ACER CAPPADOCICUM

ACER CAPPADOCICUM

Acer cappadocicum

è un acero originario dell'Asia , dal centro della Turchia (l'antica Cappadocia ) ad est lungo il Caucaso , l' Himalaya e a sud-ovest della Cina .

Si tratta di una pianta di medie dimensioni a foglia caduca , cresce fino a 20-30 m di altezza, con una chioma ampia e arrotondata.  Le foglie sono opposte, palmate-lobate con 5-7 lobi, 6-15 cm di diametro.  I fiori sono corimbi in gruppi da 15-30. La fioritura avviene in primavera.  Le samare con due ali producono semi a forma di disco piatto . La corteccia è grigio-verde, liscia in alberi giovani che diventa scanalata in maturità.

 Ci sono tre varietà , a volte considerati come sottospecie :

 Acer cappadocicum Var. Cappadocicum.  La Turchia, Caucaso, nel nord dell'Iran.

 Acer cappadocicum var. Indicum (Pax) Rehd.  (Syn. Var. Cultratum (Wall.) Bean).  Himalaya.

 Acer cappadocicum var. Rehd sinicum.  Sud Cina.

La strettamente correlata Acer lobelii nel Sud Italia è trattata come una sottospecie di A.  cappadocicum da alcuni autori. Le orientali specie asiatiche Acer amplum , Acer pictum , e Acer truncatum sono anche strettamente legate, e spesso confusa con A.  cappadocicum nella coltivazione.

 


ACER CAPPADOCICUM AUREUM

Codice prodotto: CLT 18 H. 130-160 CM - CESPUGLIO
Categoria: ACER CAPPADOCICUM

110,00 IVA inclusa

Acer cappadocicum Aureum

Dimensione

Altezza finale

 Superiore a 12 metri 

 largo 8 metri

 Tempo di altezza finale

 20-50 anni

Si adatta a molti tipi di terreno purchè umidi e ben drenati

Un raro albero bello da vedere tutto l’anno .

Acer cappadocicum aureum è un albero di straordinaria bellezza : in primavera le foglie germogliano rosse , maturando in estate ad un giallo brillante per poi divenire in autunno meravigliosamente gialle e rosse.