QUERCUS RUBRA

QUERCUS RUBRA

QUERCUS RUBRA

La quercia rossa (Quercus rubra L., 1753) è un albero della famiglia Fagacee[1], originario della regione floristica nordamericana atlantica, cioè degli stati orientali degli U.S.A. e del Canada intorno ai Grandi Laghi. Coltivata ad uso selvicolturale per la sua rapida crescita e a scopo ornamentale per il bell'aspetto del fogliame, rosso in autunno, è divenuta talora invadente nei boschi di farnia (Quercus robur) dell'Europa centro-settentrionale e dell'Italia settentrionale, specie in Lombardia, Piemonte e Veneto, dove ne è vietata la piantumazione e la coltivazione per tutelare la biodiversità locale.

Alto fino a 25-30 metri, con tronco diritto quasi colonnare nei giovani esemplari per poi diventare globoso e chioma ampia e cima arrotondata. Il portamento può comunque differenziarsi in base all'altitudine, essendo questa una specie caratterizzata da un certo polimorfismo: la chioma, infatti, può assumere una forma più espansa alle quote alpine più basse, mentre tende a divenire più stretta a quote maggiori (per contenere i danni provocati dalla neve).

La corteccia è sottile, grigia e liscia, con l'età diviene solcata e reticolata.

Caduche, semplici, alterne obovate, lunghe circa 10-30 centimetri e larghe 10-20 centimetri, con lobi profondi al massimo fino a metà del lembo. I lobi sono profondi al dentato-mucronati. Sono galbre, lucide, di colore verde intenso prima, mentre in autunno assumono un colore rosso intenso nelle piante giovani fino a divenire giallo-bruno in quelle adulte e vecchie. Danno il nome alla pianta.

Infiorescenze unisessuali (pianta monoica), i maschili sono raccolti in lunghi amenti penduli, poco vistosi e verdognoli. I fiori femminili, anch'essi poco evidenti, sono situati all'attaccatura (o ascella) delle foglie. Fioritura all'inizio di maggio.

Ghiande ovali lunghe 2–3 cm, con cupola piatta o poco avvolgente, portate da corti peduncoli, maturano in due anni.

Sulle Montagne rocciose è specie tipica dell'orizzonte montano medio e superiore e di quello subalpino inferiore, trovando condizioni climatiche tra i 450 ed i 1200 m di altitudine, anche se in condizioni particolari può scendere fino a soli 600–800 m di altitudine, come nel Tarvisiano.

I semi di Q. rubra appaiono come semi di colore scuro al momento della raccolta, per poi screziarsi di una colorazione giallo-bruna qualche mese dopo la 'messa a stratificazione'. Possiedono una dimensione di, approssimativamente, 1 cm di larghezza per 1,5 cm di altezza. Per la germinazione è necessario stratificare il seme, stratificazione che richiede un tempo non inferiore ai 3 mesi a freddo artificiale (frigorifero) o naturale (esterno). Allorquando il tegumento all'apice comincerà a fessurarsi in tre linee di rottura, la radichetta embrionale sarà in procinto di emergere. Una semina ottimale avverrà solo dopo l'emissione della radichetta.

Introdotta in Europa nell'XVII secolo per abbellire parchi e giardini, ha trovato impiego come specie forestale per la sua facilità di adattamento e crescita rapida. Viene usata non solo come pianta ornamentale, dato il suo gradevole aspetto, ma anche per la produzione di legname. È una specie rustica ed a crescita rapida, non mostra particolari problemi nei confronti della luce, non ama però i terreni calcarei e sviluppa bene in suoli fertili ed impermeabili.

QUERCUS RUBRA "HAAREN"

Codice prodotto: CLT 33 A.F. INNESTO 220 CM ALTEZZA TOT 260 CM CON VASO 295 CM
Categoria: QUERCUS RUBRA

102,30 IVA inclusa

QUERCUS RUBRA HAAREN

PIANTA FUORI SAGOMA PACCO STANDARD , COSTO SPEDIZIONE ELEVATO

Una nuova selezione del 2004 , riprodotta e immessa sul mercato dal vivaio Bomer in Olanda.

Una bella quercia rubra nana con una struttura tondeggiante .

Una foglia bella grande e verde d’estate poi rossa e marrone in autunno la rende una pianta cromatica facilmente inseribile in contesti di piccoli giardini , bordure o richiami architettonici .

Può essere impiantata sia al sole pieno che alla mezz’ombra.

Molto diffusa sul mercato si trova innestata ( su quercus rubra ) ad una altezza di ca 2 metri , con la quale avrà una crescita massima di 3-4 metri , così da avere una pianta già completa che non necessita di tutori per impalcarla e la possibilità di utilizzare il sottopianta con altre essenze.

QUERCUS RUBRA "HAAREN"

Codice prodotto: CLT 18 H. 30-40 CM
Categoria: QUERCUS RUBRA

55,00 IVA inclusa

 

QUERCUS RUBRA HAAREN

Una nuova selezione del 2004 , riprodotta e immessa sul mercato dal vivaio Bomer in Olanda.

Una bella quercia rubra nana con una struttura tondeggiante .

Una foglia bella grande e verde d’estate poi rossa e marrone in autunno la rende una pianta cromatica facilmente inseribile in contesti di piccoli giardini , bordure o richiami architettonici .

Può essere impiantata sia al sole pieno che alla mezz’ombra.

Molto diffusa sul mercato si trova innestata ( su quercus rubra ) ad una altezza di ca 2 metri , con la quale avrà una crescita massima di 3-4 metri , così da avere una pianta già completa che non necessita di tutori per impalcarla e la possibilità di utilizzare il sottopianta con altre essenze.

QUERCUS RUBRA 'BOLTES GOLD'

Codice prodotto: CLT 9 H. 100-110 CM
Categoria: QUERCUS RUBRA

42,00 IVA inclusa

QUERCUS RUBRA 'BOLTES GOLD'

Spettacolare la vegetazione primaverile che presenta un color giallo oro , poi in estate verde fosforescente e rosso arancio in autunno .

Le limpide foglie gialle di questa selezione sono meno inclini a bruciare della più comune rubra  'Aurea'.

Un albero di medie dimensioni , 12 metri di altezza per 9 metri di larghezza , che può essere impiantato sia in pieno sole che alla mezz’ombra , adattandosi a molti tipi di terreno compreso quelli calcarei .

QUERCUS RUBRA 'MAGIC FIRE'

Codice prodotto: CLT 9 H. 60-70 CM
Categoria: QUERCUS RUBRA

42,00 IVA inclusa

QUERCUS RUBRA 'MAGIC FIRE'

Magic Fire è una splendida quercus rubra che dalla primavera produce una vegetazione rosso brillante e  riesce a mantenere costante i suoi colori estivi verdi-gialli ( non variegati ) per poi arrivare a colori giallo-burro aranciato in autunno .

Un albero più compatto della specie , 9 metri di altezza per 7 metri di larghezza , predilige terreni non calcarei a PH neutro o acido , specificando che il terreno calcareo non comprometterebbe l’esistenza della pianta ma , non si otterrebbero i magnifici colori che questa pianta è in grado di offrire .

La sua esposizione favorita è la mezz’ombra o ombra totale , quindi si lascia immaginare il suo fattore cromatico in un contesto arboreo nella quale essa accende parte dei giardini .