SIEPE - SIEPI

SIEPE - SIEPI

 


ELEAGNUS EBBINGEI LIMELIGHT

Codice prodotto: CLT 4 (VASO 18X18 CM) H. 30-40 CM
Categoria: SIEPE - SIEPI

3,85 IVA inclusa

ELEAGNUS EBBINGEI LIMELIGHT

Arbusto sempreverde di forma arrotondata che raggiunge altezze di 3 m e ampiezza di 1,5 m. Il fogliame è interessante per il colore verde dai riflessi argentati, screziato di giallo chiaro al centro e bianco nella pagina inferiore. Emette in autunno piccoli fiori bianchi, nascosti ma profumatissimi, seguiti da un'abbondante produzione di bacche rossastre commestibili. Rustico, resistente al freddo, alla siccità e al clima costiero.

 


SIEPE PHOTINIA X FRASERI RED ROBIN

Codice prodotto: CLT 3-4 (VASO 16-18 CM ) H. 50-100 CM
Categoria: SIEPE - SIEPI

3,85 IVA inclusa

La photinia - Photinia x fraseri RED ROBIN

Le generalità

La photinia è un arbusto facente parte della famiglia delle rosaceae . Originaria dell'Asia può raggiungere al massimo i cinque metri d'altezza . Le foglie sono piccole ed alterne , cuoiose che tendono , nel periodo autunnale , a colorarsi di rosso . La fioritura avviene solitamente in primavera . I fiori non sono particolarmente appariscenti essendo particolarmente piccoli . Essi sono formati a corimbo di colore bianco con cinque sepali .

La photinia è molto apprezzata per uso ornamentale per la costruzione delle siepi .

Esposizione e clima

La photinia preferisce decisamente esposizioni pienamente soleggiate anche se non disdegna troppo le zone semiombreggiate . Bisogna fare molta attenzione a trovare zone ben riparate dai freddi .

La photinia si trova pienamente a suo agio nei climi temperati anche se comunque non disdegna i freddi . Bisogna tener conto che non possono tollerare temperature inferiori ai dieci gradi sotto lo zero .
Il terreno

La photinia si adatta senza grossissimi problemi a qualsiasi terreno le venga proposto . L'unica caratteristica alla quale non può rinunciare è il drenaggio . Il substrato dovrebbe , infatti , essere molto ben drenato . Estremamente consigliabile è evitare assolutamente i terreni molto calcarei, su cui si può manifestare la clorosi

L'annaffiatura non è particolarmente importante . Questa pianta riesce senza eccessivi problemi a vivere con poca acqua . Fare cura , durante il periodo estivo , ad annaffiare l'arbusto più frequentemente facendo attenzione a non creare pericolosissimi ristagni idrici .

La concimazione

Durante la fase vegetativa bisognerà fertilizzare opportunamente il terreno con dello stallatico ben maturo .

Durante il periodo estivo si possono fare degli interventi mediante dei concimi organici in modo tale che il rapporto degli elementi nutritivi sia sempre e comunque abbondantemente in vantagio l'azoto in modo tale da stimolare una più massiccia crescita vegetativa ed una massiccio sviluppo floreale . Se la pianta , invece , è stata piantata in un contenitore bisognerà modulare diversamente gli interventi adattandoli alla necessità . Consigliabile è sicuramente l'uso di concime a rilascio lento senza esagerare . Il concime dovrà essere composto di azoto e potassio . La concimazione dovrà essere effettuata non dopo la fine dell'estate .

Per procedere alla messa a dimora bisognerà effettuare delle lavorazioni fino a trenta centimetri di profondità mediante arature e fresature in modo da interrare sufficientemente del concime organico. La composizione ideale del terreno dovrebbe essere un miscuglio di torba con terra e la pietra pomice . Il ph del terreno della photinia deve essere assolutamente neutro , punto abbastanza importante .

Le specie

Le varietà di photinia più diffuse in assoluto sono tre :

Birmingham: Le foglie del Birmingham sono di uun tipico colore rosso rameato risultando molto decorative .

Red Robin: La red robin ha foglie che tendono ad essere verde intenso , lucide , i germogli sono rosso vivo ed i fiori bianchi . Questa specie è un clone neozelandese

Robusta: La robusta è anch'essa un clone . Risulta essere molto apprezzata in quanto è a accrescimento. Nello specifico le foglie risultano spesse, molto resistenti, i germogli di color rosso rameato . Risulta essere particolarmente rustica.

 


VIBURNUM TINUS

Codice prodotto: CLT 2-3 H. 50-70 CM
Categoria: SIEPE - SIEPI

3,85 IVA inclusa

Viburnum tinus

PRODOTTO VENDIBILE DA 10 PEZZI MINIMO E ACQUISTABILE ESCLUSIVAMENTE FRANCO VIVAIO

Il Viburno tino (Viburnum tinus) è una pianta della famiglia delle Caprifoliaceae, spontaneo nella zona mediterranea e Sudest Europa, chiamato volgarmente Laurotino o Lentaggine.

Arbusto sempreverde, alto oltre i 3 m, con foglie di colore verde-scuro, ovali e arrotondate, consistenti, fiori bianchi con boccioli rosa, che in alcune zone sbocciano dall'autunno al pieno inverno.