CRATAEGUS (BIANCOSPINO)

CRATAEGUS (BIANCOSPINO)

CRATAEGUS (BIANCOSPINO)

Il biancospino, appartiene al genere Crataegus con le specie  Crataegus oxyacantha (o Crataegus laevigata) e  Crataegus monogyna entrambe appartenenti alla famiglia delle Rosaceae.

Sono delle straordinarie piante, cantate da sempre da poeti e romanzieri non solo per la loro bellezza ma anche per le tante qualità sia come piante medicinali che ornamentali.

I Biancospino si ritrovano spontanei nelle zone montane, escluse le zone litoranee. E' la tipica pianta di montagna molto longeva tanto che può raggiungere i 500 anni di età.

Sono piante perenni (molto longeve, durano fino a 500 anni), arbustive che arrivano fino a 5 metri di altezza. Le foglie sono lobate con lobi più o meno marcati. I fiori sono piccoli, bianchi-rosati, riuniti in corimbi ed emanano un delizioso profumo.

I frutti sono delle drupe rosse dalla polpa farinosa.

CRATAEGUS MONOGYNA 'INERMIS COMPACTA'

Codice prodotto: CLT 10 H. 50 - 70 CM

30,00 IVA inclusa

CRATAEGUS MONOGYNA 'INERMIS COMPACTA'

Un arbusto o un piccolo albero che raggiunge un’altezza massima di 3 metri .

Compatto , con i rami corti e senza spine ha le foglie lobate color verde scuro in estate che virano al giallo in autunno.

Nel mese di maggio produce dei fiori profumati a 5 petali che a seguire lasciano il posto a delle bacche prima violacee poi rosse in autunno .

Una pianta molto ornamentale può esser impiegata anche in piccoli giardini.