WEIGELA

WEIGELA

WEIGELA

 

La Weigela è un genere dI arbusto deciduo della famiglia Caprifoliaceae che comprende molte specie , ci sono varietà che crescono sino ai 3 metri di altezza per 2 metri di larghezza e varietà nane che crescono  1 metro di altezza per  1 metro di larghezza , addirittura recenti selezioni sono ancora più compatte . Il genere è nativo dell'Asia Orientale  e prende il nome dallo scienziato tedesco Christian Ehrenfried Weigel .

 

Le foglie sono lunghe da 5 a 15 cm , ovali-oblunghe con una punta acuminata , con un margine seghettato e in base alle varietà possono essere porpurea , verdi o variegate  che in autunno possono più o meno in base alle varietà presentare dei colori autunnali affascinanti .

 

 I fiori sono grandi 2-4 cm con 5 lobi prodotti da corimbi profusi e possono essere bianchi , rosa , rosso . Presenta vistose fioriture all’inizio dell’estate mantenendo una rifioritura più modesta durante l’estate sino a presentarne dinuovo una vistosa alla fine dell’estate mantenendo fiori sino ai primi freddi .

La prima specie introdotta nei giardini occidentali dal sig. Robert Fortune è stata la Weigela Florida che nel 1845 la importò dalla Cina , poi grazie al Giappone negli anni successivi furono introdotte tante altre specie.

Esse sono straordinarie piante che rallegrano il cuore quando le si vede nei giardini , prestandosi a molti impieghi come siepi , esemplare singolo , nelle bordure ma è anche un sicuro successo in vaso , ancor più la loro straordinaria capacità è quella di adattarsi ad ogni tipo di suolo purchè fresco e profondo .