OSMANTHUS HETEROPHYLLUS

OSMANTHUS HETEROPHYLLUS

Osmanthus heterophyllus (Don) P.S. Green

famiglia: Oleaceae
sinonimi: Osmanthus aquifolius, Osmanthus ilicifolius
nome comune: osmanto

ETIMOLOGIA: il nome del genere è dato dalla combinazione dei due termini greci osmé (odore) e ànthos (fiore), per la deliziosa fragranza che emanano i fiori delle piante appartenenti a questo genere. L'attributo specifico latino heterophyllus (foglie diverse) sta ad indicare la grande variabilità della forma delle foglie in questa specie.

E’un arbusto od un piccolo alberello sempreverde, denso e compatto, alto fino a5 metri, originario dell'Asia orientale e del sud del Giappone. Ha crescita lenta ed ama terreni neutri o leggermente acidi, anche se argillosi. Può stare sia in pieno sole che in ombra, in luogo ventilato e si adatta a climi relativamente rigidi, patendo però le gelate prolungate. In caso di clima particolarmente freddo se ne consiglia la coltivazione in vaso, da spostare in posizione riparata durante i mesi più rigidi. In piena terra è ideale per siepi non troppo invadenti, anche se col tempo tende a diventare piuttosto grande e le potature riducano notevolmente la produzione di fiori. Se si desidera goderne il profumo è più consigliabile lasciarlo crescere liberamente in siepi miste o coltivarlo come esemplare isolato vicino alle zone di soggiorno.

Le foglie sono opposte, grandi 3-7 centimetri, lucide e di colore verde intenso sopra, più chiare sotto. Possono avere forma assai variabile: alcune assomigliano a quelle dell'agrifoglio, lobate e con denti pungenti mentre altre, sempre sulla stessa pianta sono ovate e presentano una sola spina all'apice.

I fiori, bianchi e profumatissimi, compaiono in settembre-ottobre e sono tubulosi, con una corolla a 4 lobi, grandi circa mezzo centimetro, riuniti in mazzetti all'ascella delle foglie. Le piante adulte producono drupe simili ad un'oliva di colore porpora scuro, lunghe1,5 centimetrie larghe un centimetro, che maturano nell'estate successiva, circa nove mesi dopo la fioritura.

 

 


OSMANTHUS HETEROPHYLLUS GOSHIKI TRICOLOR

Codice prodotto: CLT 18 H. 60-70 CM

44,00 IVA inclusa

Osmanthus heterophyllus 'Goshiki Tricolor'

Famiglia: Oleaceae
Nome comune: osmanto variegato

Etimologia: il Nome del Genere E Dato Dalla combinazione dei termini greci a causa osmé (odore) e anthos (fiore), per la deliziosa fragranza Che emanano i fiori delle Piante appartenenti al Genere QUESTO. L'attributo SPECIFICO latino  heterophyllus  (foglie diverse) sta ad indicare per la grande variabilità della forma delle foglie in natura

Questa.è una Varietà densa e COMPATTA, di forma arrotondata, con foglie variegate di crema verde, giallo e oro rosa, da ovali a ellittiche, Profondamente dentate, lucide e coriacee. Il portamento e nano ela Crescita ELenta (Arriva Fino a 1,5-1,8 m). Cresce bene in pieno sola od in ombra luminosa, in Terreni ben drenati e Ricchi di Sostanza organica. This Varietà di osmanto variegato costituisce Una Validissima alternativa ai soliti agrifogli variegati, specialmente nia giardini di minori Dimensioni, SPICCA egregiamente Nelle bordure miste di arbusti ed molto e adatta alla coltivazione in vaso.

Le operazioni di potatura Sono volte eclusivamente un mantenere la pianta folta e compatta.

Sono le foglie carnose e lucide, Altri utenti hanno dell'Agrifoglio Quelle, e verdi screziate di giallo oro, crema e rosa. Da settembre a novembre compaiono densi mazzetti di fiori bianchi, poco Visibili Perchè seminascosti tradi le foglie ma immediatamente percepibili per l'intensa fragranza del profumo Loro