PITTOSPORUM TENUIFOLIUM

PITTOSPORUM TENUIFOLIUM

PITTOSPORUM TENUIFOLIUM

Il Pittosporum tenuifolium conosciuto anche come Pittosporum nigracans è originario della Nuova Zelanda e nei suoi luoghi di origine forma alberi alti fino a9 m.

Assieme al Pittosporum tobira è la specie più diffusa nei climi mediterranei dove però raramente supera i2 m di altezza.

Ha un portamento molto ramificato e cespuglioso. I rami hanno la corteccia di un bel colore rosso cupo con foglie verdi-argentate e lucide.

I fiori sono piccoli, molto profumati, di colore marron scuro e compaiono alla fine della primavera.

I frutti maturano a partire dal mese di agosto.

Esistono numerosissime varietà tra le quali ricordiamo: Pittosporum tenuifolium Purpureum con le foglie di colore bronzo che diventano di color porpora con la maturità; Pittosporum tenuifolium Garnettii con le foglie grigio-verdi con i margini di color bianco crema;  Pittosporum tenuifolium Augyrophillum con le foglie screziate di bianco; Pittosporum tenuifolium Silver Queen con le foglie screziate d'argento; Pittosporum tenuifolium Aureo variegatum con le foglie macchiate di giallo; Pittosporum tenuifolium Variegatum con le foglie acuminate di colore verde chiaro con i margini biancastri.

 

PITTOSPORUM TENUIFOLIUM SILVER QUEEN

Codice prodotto: CLT 3 (VASO 17-18 CM) h. 50-60 CM

10,00 IVA inclusa

PITTOSPORUM TENUIFOLIUM SILVER QUEEN

Fiori:

Piccoli: giallo chiaro, bianco o porpora in primavera

Foglie:

Variegate bianco crema-verde, ovali o oblunghe o lanceolate, ricurve ai bordi o ondulate

Dimensioni:

Raggiunge facilmente i tre metri di altezza

Esposizione:

Sole e riparata dai venti freddi

Terreno:

Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi o sabbiosi

Irrigazione:

In estate o durante periodi siccitosi

Temperature:

Evitare il freddo eccessivo, d'inverno non scendere sotto gli -4 °C

Potatura:

Necessaria per mantenere la forma desiderata