ACER JAPONICUM

ACER JAPONICUM

ACER JAPONICUM

Specie di Acero originario delle montagne e boschi del Giappone meridionale .

Una specie introdotta dal Giappone in Inghilterra nel 1864 .

ACER JAPONICUM è un albero a foglia caduca di medie dimensioni che nelle migliori condizioni può raggiungere 12 metri in altezza per 5 metri in larghezza .

ACER JAPONICUM è molto utilizzato nei giardini come nuovo impianto per le sue affascinanti foglie lobate e i loro mutamenti cromatici stagionali .

Nel tempo sono state generate diverse selezioni dell’ACER JAPONICUM tra cui le più diffuse : Acer Japonicum 'Vitifolium' e Acer Japonicum  'Aconitifolium' .

 


ACER JAPONICUM 'ACONITIFOLIUM'

Codice prodotto: CLT 4 (VASO 18 CM) H. 70-80 CM
Categoria: ACER JAPONICUM

33,00 IVA inclusa

ACER JAPONICUM 'ACONITIFOLIUM'

Sinonimo: Acer japonicum 'Maiku Jaku' (Pavone Danzante).

Una selezione dell’Acer Japonicun  originaria delle foreste montane del Giappone, della Manciuria e della Corea .

Questa varietà ha origini lontane ed è stata introdotta alla coltivazione nel 1888 dal vivaio statunitense Parsons Nursery a Flushing (Stato di New York) .

Acer japonicum 'Aconitifolium' ha ricevuto un riconoscimento del Merito Giardino (AGM) dalla Royal Horticultural Society nel 1984.

Acer japonicum 'Aconitifolium' è un piccolo albero deciduo o un grande arbusto che può raggiungere le dimensioni massime di 6 metri in altezza per 4 di larghezza .

Molto apprezzato per le sue foglie palmate verdi in estate e i suoi strabilianti colori autunnali , Acotinifolium  è meglio se impiantato in luoghi dove nelle ore più calde non sia esposto all’irradiazione solare diretta  e se impiantata in un terreno fertile e ben drenato (senza ristagni idrici) .

Altrettanto importante è effettuare ricche concimazioni organiche specialmente nel periodo autunnale , distanziati se in terreni calcarei due trattamenti di ferro chelato sempre nel periodo primaverile-autunnale e , due trattamenti rameici durante l’anno .