LAVANDULA
Ordina per Ordina per

LAVANDULA

LAVANDULA

Lavandula L. 1753 è un genere di piante spermatofite dicotiledoni appartenenti alla famiglia delle Lamiaceae, dall'aspetto di piccole erbacee annuali o perenni dalla tipica infiorescenza a spiga.

Il nome comune "lavanda" con il quale siamo abituati a chiamare queste piante (ma anche quello scientifico Lavandula) è stato recepito nella lingua italiana dal gerundio latino "lavare" ( = che deve essere lavato) per alludere al fatto che queste specie erano molto utilizzate nell'antichità (soprattutto nel Medioevo) per detergere il corpo.

e specie di questo genere hanno un portamento arbustivo o subarbustivo o cespitoso-arbustivo oppure raramente erbaceo di breve durata. Queste piante sono fortemente aromatiche. L'indumento può essere glabro o variamente pubescente talvolta con peli stellati. La forma biologica prevalente (almeno per le specie della flora spontanea italiana) è nano-fanerofite (NP), ossia sono piante perenni e legnose, con gemme svernanti poste ad un'altezza dal suolo tra i 30 cm e i 2 metri.

Le specie del genere Lavandula sono diffuse nel bacino del Mediterraneo (anche nell'areale della Macaronesia), nell'Africa del Nord e nell'Asia dalla Penisola Arabica fino all'India. Per la maggior parte delle specie l'habitat è quello tipico da temperato a subtropicale ma , esistono anche quelle montane come la Angustifolia .

 


LAVANDULA X INTERMEDIA PHENOMENAL®

Codice prodotto: CLT 4 (VASO 18 CM) H. 15-30 CM
Categoria: LAVANDULA

10,00 IVA inclusa

LAVANDULA X INTERMEDIA PHENOMENAL®

Lavandula intermedia Phenomenal ('Niko'PBR) EU 40231

Lavandula intermedia "Niko", nome commerciale Fenomenale è descritta dall'agenzia europea per la gestione delle royalty Plantipp come una Lavanda con i fiori blu-viola molto grandi e che sboccia abbondantemente dall'inizio dell'estate fino all'autunno. Fenomenale cresce compatta siano a  70 cm di altezza e per 70 cm di larghezza.

Olandese Joh. Stolwijk e Zn. di Boskoop ha presentato la varietà al concorso delle novità alla fiera per il florido plantarium Plantarium 2017 che si svolge dal 23 al 26 agosto in Olanda.

Inizio caotico

In realtà, cinque anni fa Lavandula intermedia 'Niko' era già stata presentata al Plantarium 2012 e chiamata Lavandula x intermedia 'Niko' Pure Platinum .

L'introduzione sul mercato europeo di questa nuova cultivar in quel momento non era molto sinergica visto le potenzialità della pianta , anche perché la rinomina è stata senza l'approvazione del vincitore che ha selezionato "Niko" nel 2012 negli Stati Uniti .

La svolta si ottenuta grazie alla collaborazione tra il vincitore statunitense e l’agenzia di gestione dei diritti d'autore Plantipp nella persona di Peter van Rijssen  che mettono fine al caos sul mercato europeo , introducendo il nuovo nome Phenomenal .

Perché l’attenzione per questa nuova varietà di lavandula ?

Essa è una mutazione ottenuta dalla Lavandula x intermedia 'Grosso' .

Questa pianta è stata selezionata da Lloyd e Candy Traven di Peace Tree Farms di Kintnersville, Pennsylvania (USA) nel 2012.

In una coltivazione di Lavandula x intermedia "Grosso" hanno notato questa mutazione dell’intera pianta con un portamento compatto e arrotondato ma , soprattutto la resistenza invernale e alle malattie.

Successivamente la pianta ha mostrato una buona tolleranza al calore e all'umidità estrema .

Ha ricevuto US Plant Patent nel gennaio 2014 come una nuova cultivar di Lavandula "che è caratterizzata da spighe di fiori color viola, una forma rotonda con un'abitudine compatta, fogliame che non muore nel centro della pianta , un lungo periodo di coltivazione , forte resistenza al freddo ( nelle immagini sequenziali potrete vedere la differenza tra le diverse lavande) , al caldo e alle malattie funginee .

La sintesi è che Phenomenal ha una crescita uniforme ed una fioritura abbondante , con una grande capacità di resistere ai freddi senza spogliarsi internamente durante l’inverno ottenendo  un aspetto sempre bello .

Phenomenal ha una bella vegetazione argentata e cresce bene dalle zone montane a quelle marine producendo durante il mese di giugno vistosi fiori profumati color viola-blu .

Predilige le zone soleggiate con terreni a medio impasto o leggermente asciutti perchè non tollera i ristagni.