PICEA

PICEA

 

PICEA

Peccio

 

Classificazione scientifica

 

Dominio

Eukaryota

 

Regno

Plantae

 

Sottoregno

Tracheobionta

 

Superdivisione

Spermatophyta

 

Divisione

Pinophyta

 

Famiglia

Pinaceae

 

Genere

Picea

 

Specie

Elenco di specie di Picea

I pecci (Picea) sono un genere di circa 35 specie di conifere sempreverdi (Pinophyta) della famiglia Pinaceae, che possono essere trovati nelle regioni temperate e boreali dell'emisfero settentrionale. Sono grandi alberi, alti da 20 m fino a oltre 90 m (Picea sitchensis) e si distinguono facilmente per i loro rami tutti circondati da foglie aghiformi e il portamento conico-piramidale.

Descrizione

Picea abies

I pecci sono alberi ornamentali, ammirati per il loro portamento simmetrico e il fogliame sempreverde. Per la stessa ragione alcune specie (Picea abies e Picea omorika tra tutte) sono largamente usati come alberi di Natale. Il loro legno ha molti usi, dall'edilizia alla liuteria; è anche una delle principali fonti per la produzione di carta. La resina era usata in passato per la produzione di pece, prima dell'avvento della petrolchimica. Si pensa infatti che il nome picea possa derivare dal latino pix, "pece" appunto. Gli abitanti dell'America settentrionale usavano un tempo le radici sottili di alcune specie per intrecciare canestri e legare insieme pezzi di tronchi di betulla per costruire canoe.

Sulla base della forma degli aghi, delle squame e delle linee stomatifere si distinguono 3 sezioni:

EUPICEA

aghi romboidali con stomi su 4 facce, coni a scaglie sottili con squame molto appressate fino alla maturazione. Ne fanno parte:

Picea abies

Picea obovata (Russia settentrionale)

Picea orientalis (Caucaso)

Picea pungens (Arizona)

OMORIKA

aghi più o meno appiattiti con 2 linee stomatiche sulla faccia esterna al rametto. Coni con scaglie rigide larghe e rigide. Ne fanno parte:

Picea breweriana (California – Oregon)

Picea omorika (Serbia)

CASICTA

aghi quadrangolari appiattiti, stomi su pagina superiore e inferiore, coni con scaglie sottili con margine sinuoso. Ne fanno parte:

Picea engelmanni (America Nord – Ovest)

Picea sitchensis (America Nord ovest)

I pecci si distinguono dagli abeti (in senso stretto) per le pigne pendule (gli Abies hanno le pigne erette). Come per gli abeti, le foglie (aghi) sono inserite singolarmente sui rametti e non riunite i mazzetti, come nei generi pini, larice e cedri. Ogni singola foglia è attaccata al rametto da una struttura a forma di tappo chiamata "pulvino". Gli aghi cadono quando hanno raggiunto 4-10 anni di età, lasciando i rametti ruvidi con i pulvini rimasti: questo permette di riconoscerli dagli altri generi dove i rametti senza foglie rimangono pressoché lisci. La sola specie spontanea in Italia è il peccio comune (Picea abies), detto anche "abete rosso".

 

Mostra le altre sottocategorie
Risultati trovati in PICEA Ordina per

 


PICEA ALCOQUIANA (PICEA BICOLOR)

Codice prodotto: CLT 9,5 (VASO 24 CM) H. 40-50 CM
Categoria: PICEA

33,00 IVA inclusa

PICEA ALCOQUIANA (PICEA BICOLOR)

Picea Alcoquiana è stata descritta per la prima volta nel 1867 da Veitch ex Lindley Carrière .

Nota come マ ツ ハ ダ (Iramomi, Matsuhada) nella lingua giapponese, o come abete rosso di Alcock in inglese.

Picea Bicolor è considerato il suo sinonimo, ma sembra che Alcoquiana abbia guadagnato precedenza negli ultimi anni.

I primi esemplari furono raccolti da John Gould Veitch su un'ascesa del monte Mt. Fujiyama nel settembre del 1860. In origine ha dato il nome della specie Alcoquiana e il nome comune di abete rosso di Alcock in onore di Sir Rutherford Alcock (ministro britannico a Tokyo dal 1858 al 1862) che accompagnava Veitch sulla salita.

Picea Alcoquiana è una specie di conifere sempreverdi che cresce sino a 30 metri di altezza con un tronco dritto e rotondo e rami lunghi e snelli.

La corteccia è viola-marrone, liscia a scaglie su alberi giovani .

Le pigne a forma di cono sono pendenti, molto corti, peduncolati, a forma di ovoide e colore rosso-porpora che in ottobre maturano a colore rosso-marrone o marrone chiaro.

Una pianta che si adatta a tanti tipi di terreno purchè profondi , ben drenati e freschi .

Una pianta molto decorativa per il suo aspetto bicolore , anche utilizzata per l’arte del bonsaismo .

 


PICEA SITCHENSIS 'SILBERZWERG'

Codice prodotto: CLT 9,5 H. 20-30 CM
Categoria: PICEA

33,00 IVA inclusa

PICEA SITCHENSIS 'SILBERZWERG'

Nome tedesco: forma nana argenteo di abete Sitka

Ha un portamento compatto e tozzo con un tratto verde-argento intenso .   

Il portamento nano di forma globosa può raggiungere dimensioni di 1 metro per 1 metro , per questo oltre a renderlo adatto per giardini rocciosi , si presta molto a vivere anche in vaso .

Come tutte le picee è una pianta molto resistente che si adatta a molti tipi di terreno che può essere messa a dimora sia in pieno sole che alla mezz’ombra , anche se PICEA SITCHENSIS 'SILBERZWERG' si adatta bene anche all’ombra .